Ordine alfabetico

A

B

C

D

E

F

H

İ

K

L

M

N

P

R

S

Ş

T

V

Y

Z

Ordine cronologico

Ordine tematico

Cerca

Sabiha Bozcalı

Sabiha Bozcalı

Prima pittrice a ritrarre paesaggi industriali

Data di Nascita: 1903

Luogo di Nascita: Istanbul

Data di Morte: 1998

Luogo di Morte: Non è giunta notizia

Luogo di Sepoltura: Non è giunta notizia

CONTENUTO

Galleria

Sabiha Bozcalı Sabiha Bozcalı

Campi di Attività

Pittura

Sabiha Bozcalı è stata la prima pittrice a visitare le miniere di carbone del Mar Nero e a ritrarne i paesaggi (1939). L'artista si ritrovò a Zonguldak, città-porto vicina alle miniere, perchè tra i partecipanti al programma 'Travelling Artists' , il cui obiettivo era quello di inviare artisti per la Turchia ed avvicinare la gente all'arte. Vari i paesaggi ritratti dalla Bozcalı: stazioni elettriche, industrie del ferro e dell'acciaio, fabbriche e fattorie.

Tutte le opere dell'artista hanno un titolo; i nomi dei luoghi ritratti non sono invece specificati. Le collezioni private annoverano anche ritratti di paesaggi rurali e nature morte.

Esposizioni

(Data non precisata) Philharmonics Society, prima mostra personale

Sabiha Bozcalı Illustratrice

Sabiha Bozcalı ha anche lavorato come illustratrice di enciclopedie, riviste e libri. Tra questi, la rivista Milliyet (1949) e i libri:
Jean de La Fontaine, La Fontaine Masalları, Traduzione in turco a cura di Orhan Veli, 2 Vol., 1943
Reşat Ekrem Koçu, İstanbul Ansiklopedisi , Istanbul, 1945.
Cahit Uçuk, The Turkish Twins, Traduzione in inglese a cura di Dorothy Blatter, Istanbul, 1956.
Nezihe Araz, Anadolu Evliyaları ve Yunus Emre, Istanbul, 1958.
Reşat Ekrem Koçu, Forsa Halil, Istanbul, 1962
Reşat Ekrem Koçu, Patrona Halil, Istanbul, 1967
Reşat Ekrem Koçu, Kabakçı Mustafa, Istanbul, 1968

Premi

Affiliazioni

Società dei Pittori (Ressamlar Derneği)

Istruzione

Sabiha Bozcalı ha seguito studi privati; ha preso lezioni di pittura dall'artista Ali Sami.

  • Berlino: Atelier del pittore Lovis Corinth (1918). La pittrice era appena quindicenne
  • Monaco: Atelier del Prof. Karl Kaspar
  • Parigi: Atelier di Paul Signac
  • Roma: Atelier di Giorgio de Chirico. Sabiha Bozcalı ha anche lavorato con Severini e Massimo Campigli

Impegno Sociale

Tra i membri fondatori della Società dei Pittori (Ressamlar Derneği), Istanbul 1950

Parenti e Amici

  • Madre: Handan Hanım (artista)
  • Padri: Rüstü Paşa (Ammiraglio)
  • Nonno: Memduh Paşa (Ministro degli Interni), Bozcaadalı Hasan Paşa (Ministro dei Trasporti Marittimi)
  • Amici: Namık İsmail (pittore), Pablo Picasso (pittore), Fahrünnisa Zeyd (pittrice), Abidin Dino (painter), Cevat Dereli (pittore), Turgut Zaim (pittore), Zeki Faik İzer (pittore)

Progetti a lei Dedicati

(Nessuna informazione)

Bibliografia

Mustafa Avcı, "Taha Toros Arşivi Açıldı! Ve dahi Bu Arşivden bir Sabiha Bozcalı İllüstrasyonu", mavciefendi.wordpress.com, 26.08.2015 (20.10.2015).

Reşat Ekrem Koçu'dan İstanbul çocuk portreleri, 5harfliler.com, 23. 4. 2013 (5.3.2015).

Reşat Ekrem Koçu'dan İstanbul Harikaları, 5harfliler.com, 2. 4. 2013 (5.3.2015).

Murat Bardakçı, "Reşat Ekrem'in Ansiklopedi Macerası", haberturk.com, 20.8.2010 (22.2.2012).

Esen Karadağ, Cumhuriyet Dönemi Kadın Sanatçıların Resim öğretimindeki Rolü, Ondokuzmayıs Üniversitesi Sosyal Bilimler Enstitüsü Güzel Sanatlar Eğitimi Anabilim Dalı, Yüksek Lisans Tezi, Samsun, 2008 (22.2.2012).

Ayşegül Demirbulak, Çağdaş Türk Resminde Otoportreler, Doktora Tezi, Marmara Üniversitesi Türkiyat Araştırmaları Enstitüsü, Türk Sanatı Anabilim Dalı, İstanbul, 2007, (22.2.2012).

Kıymet Giray, Türk Resim Sanatının Bir Asırlık Öyküsü, İstanbul, 2007

Anonim, "Sabiha Rüştü Bozcalı (1903-1987)", costak.blogspot, 2006 (22.2.2012).

Kıymet Giray, "Yurdu Gezen Türk Ressamları I 1939–1944 Yurt Sergileri", Türkiye'de Sanat, 18, 1995, pp. 34–37.

Ülkü Özel Akagündüz, "Altın Fırçamızı kaybettik", Zaman Gazetesi, 21.4.1998 (22.2.2012).

"Sabiha Bozcalı", Ak Kadın Dergisi, 1985, No: 11.

Fonti

Fonti consultate per la pagina web su Sabiha Bozcalı
  • Vd. sezione Bibliografia
Fonti per le immagini su Sabiha Bozcalı

Ringraziamenti

Il Museo delle donne di Istanbul è grato a Burcu Pelvanoğlu per la partecipazione alla creazione della pagina web in memoria di Sabiha Bozcalı.


Per la traduzione Italiana: Sara Decataldo, Sava (TA), Italia
©2012 Meral Akkent
euro.message madebycat ®
sinema filmleri sinema filmleri elyaf dolum aninda kredi porno izle esenyurt perde Esenler SGK