Ordine alfabetico

A

B

C

D

E

F

H

İ

K

L

M

N

P

R

S

Ş

T

V

Y

Z

Ordine cronologico

Ordine tematico

Cerca

Yaşar Nezihe (Bükülmez)

Yaşar Nezihe (Bükülmez)

La prima poetessa che scrisse una poesia sul Primo Maggio e la Festa dei Lavoratori.
"Fai conoscere i tuoi diritti a chi non te li riconosce."

Data di Nascita: 14/01/1882 1882

Luogo di Nascita: Silivrikapı, İstanbul

Data di Morte: 05/11/1971 1971

Luogo di Morte: İstanbul

Luogo di Sepoltura: Cimitero di Küçükyalı, Maltepe, Istanbul

CONTENUTO

Galleria

Yaşar Nezihe (Bükülmez) Yaşar Nezihe (Bükülmez) Yaşar Nezihe (Bükülmez)

Campi di Attività

Poesia

Campi di Attività

Poesia
"Per un periodo mi diedi da fare per saziare la mia voglia di studiare raccogliendo i semi di margherita, di ortica, di cardo mariano e di malva dalle rive del fiume per venderli agli erboristi.

Utilizzavo poi il ricavato per pagare il maestro della scuola del quartiere e il insegnante. Tuttavia in questo modo potei continuare per un solo anno alla scuola del quartiere. Tutta qua l'istruzione che ho ricevuto. Imparai a cucire e ricamare dalle ragazze del vicinato e ciò sarebbe stato di grande aiuto nella mia vita per il mio sostentamento. Ho poi imparato la letteratura e a scrivere poesie da autodidatta.

Nel 1896, quando avevo 14 anni, lessi una poesia a nome di Leyla Feride sulla rivista femminile "Hanımlara Mahsus Malûmat", pubblicata da Ahmet Rasim, e mi piacque molto. Anch'io volevo scrivere poesie così. E così iniziai a scrivere poesie.

Solo anni dopo appresi che la poesia che lessi, a nome di Leyla Feride, non era stata scritta da una donna: Ahmet Rasim, nella rivista femminile "Hanımlara Mahsus Malûmat", da lui stesso pubblicata, utilizzava lo pseudonimo di "Leyla Feride".

Pubblicai le mie prime poesie sotto gli pseudonimi di Mazlume e Mahmure. Nel 1901 iniziai a scrivere per il giornale Terakki. In ogni numero di "Hanımlara Mahsus Gazete" venne pubblicata una mia poesia e in riviste femminili come "Sabah" , "Menekşe" , "Kadın Yolu" e "Kadınlar Dünyası" furono pubblicate le mie poesie per anni. Nel maggio del 1923 scrissi la poesia intitolata "Bir Mayıs" (Primo Maggio), che fu pubblicata nella rivista "Aydınlık" . C'erano quattro cartelle piene di mie poesie.
(Yaşar Nazihe)

Nel 1934 Yaşar Nezihe, dopo la legge sul cognome, adottò il cognome "Bükülmez".

Libri

Bir Deste Menekşe (Poesie), Marifet Kütüphanesi, Istanbul, 1913

Feryatlarım ( Poesie), 1924, Vatan Matbaası, Istanbul

Nevsal (romanzo d'appendice autobiografico), Akşam Gazetesi, Tanin Gazetesi (Data non precisata)

Premi

Affiliazioni

Membro dell'Associazione dei Lavoratori (Amele Cemiyeti)

Istruzione

Impegno Sociale

Parenti e Amici

  • Madre: Kaya Eda Hanım
  • Padre: Kadri Efendi (impiegato comunale)
  • Figlio: Suat Bükülmez, Sedat Bükülmez, Vedat Bükülmez
  • Coniugi:Atıf Zahir (dipendente pubblico), Mehmet Fevzi Bey (ingegnere), Yusuf Niyazi Bey (dipendente pubblico)
  • Amici:Nezihe Muhittin (direttore dell'Istituto Industriale Femminile Unione e Progresso, scrittore, romanziere, presidente fondatore del Partito Popolare delle Donne, primo partito politico turco del periodo repubblicano e primo partito delle donne, fondato il 16 giugno 1923 allo scopo di richiedere diritti politici per le donne ).

Progetti a lei Dedicati

Scenario

Lütfiye Aydın, Gizli Bir Kadın Ozan (La vita di Nezihe Yaşar Bükülmez), Radio TRT, scenario del programma "Arkası Yarın".

Poesie musicate

Fino al giorno d'oggi sono state recensite e musicate circa 250 poesie di Yaşar Nezihe Bükülmez.

Bibliografia

Fonti

Fonti consultate per la pagina web su Yaşar Nezihe Bükülmez
Fonti per le immagini su Yaşar Nezihe Bükülmez

Per la traduzione dal turco:


Per la traduzione Italiana: Valeria Papotto, Napoli, Italia
©2012 Meral Akkent
euro.message madebycat ®
sinema filmleri sinema filmleri elyaf dolum aninda kredi porno izle esenyurt perde Esenler SGK