Ordine alfabetico

A

B

C

D

E

F

H

İ

K

L

M

N

P

R

S

Ş

T

V

Y

Z

Ordine cronologico

Ordine tematico

Cerca

Cahide Tamer Aksel

Cahide Tamer Aksel

Prima restauratrice di Turchia
"I lavori che ho fatto sono ricami fatti con amore."

Data di Nascita: 1915

Luogo di Nascita: Kadıköy, Istanbul

Data di Morte: 05/12/2005 2005

Luogo di Morte: Istanbul

Luogo di Sepoltura: Cimitero di Zincirlikuyu, Istanbul

CONTENUTO

Galleria

Cahide Tamer Aksel Cahide Tamer Aksel Cahide Tamer Aksel Cahide Tamer Aksel Cahide Tamer Aksel Cahide Tamer Aksel Cahide Tamer Aksel Cahide Tamer Aksel Cahide Tamer Aksel

Campi di Attività

Restauro / Architettura
"Uno dei miei ricordi più interessanti relativo al palazzo di Topkapı riguarda l'anta di un armadio nell'Ospedale delle schiave (Cariyeler Hastanesi). Al momento di prenderne le misure destò la mia attenzione. Era dipinto di bianco, ed era decorato con adesivi come quelli incollati dai bambini sui propri quaderni. Io volevo osservarne la tecnica costruttiva, guardando agli strati inferiori. Con il coltellino che avevo con me grattai un po'. (...) Nello strato inferiore emerse la doratura. (…) Al termine della pulizia spuntò fuori una splendida anta d'armadio. Avevo studiato decorazione, e il sapere acquisito fu della massima importanza nel momento in cui, nel corso di un restauro, ci si trovò di fronte a quelle decorazioni.
Durante il restauro del Museo Archeologico (…) mi ero imbattuta in una pessima ditta appaltatrice. (…) Mi aveva causato molti mal di testa. Certo erano giovani e inesperti, cosa altro ci si poteva aspettare? (...) Alla vista di una donna architetto cercano di non darle importanza. Però poi se ne pentono!
Il restauro di Yedikule è stato un'impresa lunga dodici anni. È iniziato nel 1958 e si è concluso nel 1970. Data l'estensione, abbiamo cercato di creare nuove tecniche, sfruttando al massimo le possibilità che allora avevamo a disposizione (…). Restaurare è come scrivere poesia. (...) Va sentito dentro. Prima di intervenire su un monumento antico mi chiedo, o meglio immagino, come restaurarlo (…). Tutto sta nel farlo pervenire agli storici senza mutarne la natura, e nello stesso momento proteggerlo dagli agenti atmosferici.
Il restauro della fortezza di Rumelihisarı è stato uno degli interventi più estensivi della storia del nostro restauro. Nel 1955 sono stata incaricata della supervisione del restauro della torre di Fatih, mentre Selma Emler del restauro della torre di Halil Paşa. Il tratto di mura fra le torri di Halil Paşa e Zağanos Paşa a Rumelihisarı, così come le mura accanto alla torre di Fatih sono state restaurate da Mualla Eyüboğlu, mentre io ho curato il restauro di tutte le altre parti della fortezza.
Sono stata supervisore degli interventi esplorativi e dei restauri della chiesa ortodossa di Metamorfosis a Şişli, della chiesa armena di Surp Pırgiç a Karaköy e del monastero di Papaz Yani a Heybeliada, devastati dalle sommosse del 6-7 Settembre 1955.
(Cahide Tamer)
Sono salita sulla cupola di Santa Sofia con i tacchi alti, ho percorso le pareti del complesso di Çoban Mustafa Paşa a Gebze con la tuta da lavoro. Mi sono molto divertita durante i restauri, i lavori che ho fatto sono ricami fatti con amore."

(Kaynak: Derya Nüket Özer, "Kubbelerde Yüksek Ökçeler: Cahide Tamer ile Röportaj", yapı.com, 10/2005.)

Interventi di restauro di Cahide Tamer Aksel
  • Progetto di recupero del palazzo (yalı) di Amcazade Hüseyin Paşa, il più antico del Bosforo (costruito nel1699), 1947.
  • Restauro della fortezza di Yedikule (durata del restauro: dodici anni)
  • Restauro della madrasa del Sultano Selim
  • Restauro del complesso di Çoban Mustafa Paşa a Gebze (durata del restauro: dieci anni)
  • Restauro del palazzo di Topkapı
  • Restauro della fortezza di Rumelihisarı e creazione di un teatro interno
  • Restauro del monastero e della chiesa di San Salvatore in Chora (Kariye Camisi)
  • Restauro della chiesa di Aya Irini

Cahide Tamer Aksel ha inoltre eseguito più di cento interventi di restauro fra complessi religiosi, palazzi, fortezze, mura, torri, acquedotti, moschee, scuole coraniche, mausolei, conventi di dervisci, mense, caravanserragli, scuole, chiese, fontane, hammam.

Per un elenco degli interventi di restauro diretti da Cahide Tamer:Başar Başarır, "Otuz Yıl Restorasyon: Cahide Tamer", İstanbul Dergisi, S. 13, Istanbul 1995, p. 94-98

Pubblicazioni
(Selezione)
  • Cahide Tamer, İstanbul Bizans Anıtları ve Onarımları, Türk Turing ve Otomobil Kurumu Yayınları, İstanbul, 2003.
  • Cahide Tamer, Taraklı Yunus Paşa Camii Restorasyonu, Türk Turing ve Otomobil Kurumu Yayınları İstanbul, 2002.
  • Cahide Tamer, Sultan Selim (Halıcılar) Medresesi Restorasyonu, 1958-1963, Türk Turing ve Otomobil Kurumu Yayınları, İstanbul 2002.
  • Cahide Tamer, Rumelihisarı Restorasyonu: Belgelerle ve Anılarla, Türk Turing ve Otomobil Kurumu Yayınları, İstanbul 2001.
  • Cahide Tamer, Amcazade Yalısı ve Manzumesi Onarımları, Türk Turing ve Otomobil Kurumu Yayınları, İstanbul, 2001.
  • Cahide Tamer, Gebze-Çoban Mustafa Paşa Külliyesi Restorasyonu (1961-1970), İstanbul 1999.
  • İzzet Kumbaracılar, Cahide Tamer, Yedikule, Türk Turing ve Otomobil Kurumu Yayınları, İstanbul, (tarihsiz).

Premi

  • 1961Chevalier de L'Ordre des Arts et des Lettres, Francia (Per il restauro delle mura della fortezza di Yedikule)
  • 1993Targa per i cinquanta anni di professione, Associazione degli Architetti, Turchia

Associazioni

Istruzione

  • Decima Scuola Elementare, Kadıköy, Istanbul
  • Scuola Media di Kadıköy, Istanbul
  • Liceo Femminile di Erenköy, Istanbul
  • Accademia di Belle Arti – Sezione Disegno, Ateliers di Namık İsmail e İbrahim Çallı, 1935
  • Accademia di Belle Arti – Sezione Arti Decorative Turche, 1935, allieva di Tuğrakeş İsmail Hakkı Altınbezer (Tezhip – Decorazioni in oro), Kamil Akdik (calligrafia) e Süheyl Ünver (miniatura), Necmettin Okyay (rilegatura, tecnica ebru), Vasıf Sedef (intarsi in madreperla), Fevzi Bey (tornio)
  • Accademia di Belle Arti – Sezione Architettura, 1938, allieva di Sedat Hakkı Eldem.

Impegno sociale

Parenti e amici

  • Madre:Mukaddes Aksel
  • Padre:Ahmet Saim Aksel (Ingegnere navale, Comandante Marina)
  • Sorella:İhsane Aksel,
  • Fratello:Fevzi Aksel
  • Figlia:Ayşe Nur Ökten (urbanista, docente)
  • Figlio: Özcan Şenocak
  • Marito:Hadi Tamer (chimico)
  • Amici: Selma Emler (architetto, restauratrice), Mualla Eyüboğlu Anhegger (architetto, restauratrice), Hüsrev Tayla (architetto)

Progetti a lei Dedicati

Mostra commemorativa

"Kubbelerde Yüksek Ökçeler" (Tacchi a spillo sulle cupole), Mostra in memoria di Cahide Tamer organizzata dal Museo dell'Architettura, Curatrice: Derya Nüket Özer 2003.

Pagina web commemorativa

Sito web del Museo dell'Architettura: Cahide Tamer, http://www.mimarlikmuzesi.org/Collection/Detail_cahide-tamer_43.html

Bibliografia

Olcay Akkent, "Mehmet Osman (önce Aliye ile, sonra İhsane ile)", akkentolcay.blogspot.de, 23.7.2010, http://akkentolcay.blogspot.de/2010/07/163-mehmet-osman-once-aliye-ile-sonra.html

Ebru Karakaya, Türk Mimarlığında Sanayi-i Nefise Mektebi / Güzel Sanatlar Akademisi'nin Yeri ve Restorasyon Alanına Katkıları, Yüksek Lisans Tezi, Mimar Sinan Güzel Sanatlar Üniversitesi, Sosyal Bilimler Enstitüsü, Sanat Tarihi Anabilim Dalı, Türk İslam Sanatları Programı, İstanbul, 2006 http://www.belgeler.com/blg/122x/turk-mimarliginda-sanayi-i-nefise-mektebi-guzel-sanatlar-akademisinin-yeri-ve-restorasyon-alanina-katkilari-1883-1960-the-importance-of-sanayi-i-nefise-mektebi-guzel-sanatlar-akademisi-in-turkish-architecture-and-its-contribution-to-the-area-of-restoration (1.3.2012).

Derya Nüket Özer, "Kubbelerde Yüksek Ökçeler: Cahide Tamer ile Röportaj", yapı.com, Ekim 2005, http://www.yapi.com.tr/HaberDosyalari/Detay_kubbelerde-yuksek-okceler-cahide-tamer-ile-roportaj_225.html?HaberID=35030 (1.3.2012).

Mücella Yapıcı, "Aramızdan Ayrılanlar: Dünya, İlk Kadın Şövalyesi Cahide Tamer'i Yitirdi", Mimarlara Mektup, S.83, Ocak 2006, s.12.

Nur Akın, "Koruma Alanının Büyük Kaybı: Cahide Tamer", Mimarlık Dergisi Online, http://www.mo.org.tr/mimarlikdergisi/index.cfm?sayfa=mimarlik&DergiSayi=46&RecID=1091 (1.3.2012).

Başar Başarır, "Otuz Yıl Restorasyon: Cahide Tamer", İstanbul Dergisi, S. 13, İstanbul 1995, ss. 94-98.

Fonti

Fonti consultate per la pagina web su Cahide Tamer:
  • Vd. sezione Bibliografia
Fonti di immagini per la pagina web su Cahide Tamer:

Per la traduzione dal turco: Nicola Verderame, Leiden, Paesi Bassi
©2012 Meral Akkent
euro.message madebycat ®
sinema filmleri sinema filmleri elyaf dolum aninda kredi porno izle esenyurt perde Esenler SGK