Ordine alfabetico

A

B

C

D

E

F

H

İ

K

L

M

N

P

R

S

Ş

T

V

Y

Z

Ordine cronologico

Ordine tematico

Cerca

Ayşe Sultan  (Hamide Ayşe Osmanoğlu)

Ayşe Sultan (Hamide Ayşe Osmanoğlu)

Primo compositore donna di una marcia militare in epoca ottomana.
"La storia distorta non è altro che una favola"

Data di Nascita: 02/11/1887 1887

Luogo di Nascita: İstanbul

Data di Morte: 10/08/1960 1960

Luogo di Morte: İstanbul

Luogo di Sepoltura: Cimitero di Yahya Efendi, sepolcro di Şehzâde ve Kadınlar, Beşiktaş, Istanbul

CONTENUTO

Galleria

Ayşe Sultan  (Hamide Ayşe Osmanoğlu)

Campi di Attività

Composizione

Ayse Sultan cominciò a comporre all'età di 12 anni. Ha suonato l'arpa, il violino e soprattutto il pianoforte, per il quale ha composto molti dei suoi pezzi.

Per il suo pezzo "La Marcia per Sua Maestà il Califfo Abdulmecit II" è diventata la prima scrittrice femminile di una marcia militare nel periodo ottomano.

Composizione
(Selezione)

Ayşe Sultan scrittrice
""Per descrivere brevemente la storia di un popolo in un paese dove così tanto è cambiato, dalla lingua alla forma di governo, dal modo di vestire al sistema di credenze non è un compito per niente facile. Scrittori fuorviati producono generalmente un mosaico i cui pezzi non stanno insieme. La storia distorta non è altro che una favola."
(Ayşe Sultan)

Dopo la fondazione della Repubblica turca, lei, come molti altri membri della dinastia ottomana, furono costretti ad andare in esilio, e per questo Ayşe Sultan che ha passato all'estero gli anni tra il 1924 e il 1952, di ritorno in Turchia prese il cognome di Osmanoğlu e usò questo cognome quando scrisse le sue memorie.

Una parte dei ricordi che ha scritto dal titolo "Mio padre Albdulhamit" nel 1960 è stato pubblicato periodicamente sulla rivista Hayat.

Libri
  • Ayşe Osmanoğlu,Babam Sultan Abdülhamid (Hatıralarım) , Selçuk Yayınları, İstanbul, 1984.
  • Ayşe Osmanoğlu, Babam Sultan Abdülhamid, Selis Kitap, İstanbul, 2008.

Premi

Affiliazioni

Istruzione

Ayşe Sultan ha avuto un'istruzione privata.

  • Insegnanti di musica Italo Selvelli (composizione)
  • Heygel (piano) Heygel è stato studente di Franz Liszt
  • Miralay Lombardi (musica classica occidentale, piano)
  • Edgar Manas (teoria musicale)
  • Devlet Efendi (musica classica turca)

Impegno Sociale

Parenti e amici

  • Madre:Müşfika Kadınefendi
  • Padre:Sultan II. Abdülhamid (anni di sultanato 1876 –1909)
  • Figli:Ömer Nami Osmanoğlu (avvocato), Osman Nami Osmanoğlu (ingegnere meccanico), Abdülhamid Rauf Osmanoğlu
  • Nonna:Tirimüjgan Sultan
  • Nonno:Sultan I. Abdülmecid (anni di sultanato 1839-1861)
  • Zio:Sultan V. Murad (anni di sultanato 30.5-31.8.1876)
  • Matrimonio:Damat Ahmed Nâmi Bey (primo matrimonio, poi divenne presidente della Repubblica della Siria), Müşir Rauf Paşazade (secondo matrimonio, colonello di stato maggiore), Damat Mehmed Ali Bey (terzo matrimonio)
  • Amici:Yılmaz Öztuna (giornalista, politico)

Progetti a lei Dedicati

Il Parco Ayse Sultan si trovava a Bebek,sulla strada che da Rumelihisari porta alla Bogazici University in un terreno in prendenza che si estendeva verso il campus dell'università.

Dopo l'esilio della famiglia ottomana nel 1924, agli albori della Repubblica, Ayse Sultan che andava a Parigi vendette nel 1942 la sua terra a Sami Serozan. La residenza di Ayşe Sultan all'interno del parco con 38 camere crollò nel 1958.

Dopo il 1960 la terra fu divisa in lotti, e ville, condomini sono state costruiti rendendo il luogo un vero e proprio nuovo quartiere. Ai giorni nostri è possibile osservare tra le case esempi di grandi e vecchi alberi reduci del parco come il cedro dell'Himalaya (Cedrus deodora), cipressi, cedro dell'atlante blu (Cedrus atlantica), albero di Giuda, lauri, noci, palma da giardino, frassini, acero pseudoplatano (Acer pseudoplatanus), quercia ungherese (quercus frainteso), pistacchio (Pistacia lentiscus).

Progetti musicali

La composizione di Ayşe Sultan "Majestleri Halife II. Abdülmecit Han İçin Marş" è nei seguenti album:

Beşibiryerde, Classical Turkish Music, Ada Müzik, 2005.

Osmanlı Saray Müziği/Ottoman Court Music/Musik am Sultanshof, Vedat Kosal-Henschell Quartett, 2003.

Bibliografia

Nermin Bezmen, "Ayşe Sultan'da Ayşe Sultan'la Zaman", Chronicle Dergisi, 21.12.2009, http://www.chronicledergisi.com/ayse-sultanda-ayse-sultanla-zaman/#more-313 (28.2.1012).

Raif Ogan, Sultan Abdülhamid İftiralara Cevaplar, 2008

"Osmanlı Sarayı'ndan Avrupa Müziği", ntvmsnbc.com, 26.7.2000, http://arsiv.ntvmsnbc.com/news/19198.asp (28.2.2012).

"Mızıka-yı Hümayun Marşları", tarihvemedeniyet.org, http://tarihvemedeniyet.org/2009/10/mizika-yi-humayun-marslari/

Fonti

Fonti consultate per la pagina web su Ayşe Sultan
Fonti di immagini per la pagina web su Ayşe Sultan

Traduzione Italiana: Gina Chiaverini, Chicago, İllinois, USA
Editing: Redazione: Marco Falchetti, Brescia, Italia

©2012 Meral Akkent
euro.message madebycat ®
sinema filmleri sinema filmleri elyaf dolum aninda kredi porno izle esenyurt perde Esenler SGK